Un Natale bestiale

Ci vuole molto poco a trasformare un Natale sereno e tranquillo in un Natale bestiale ed elettrizzante o forse è meglio dire elettrizzato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le nostre case ormai sono quasi tutte addobbate con decorazioni‚ luci scintillanti e palline di ogni genere. Tutto bellissimo, se non avete la fortuna di avere nelle vostre case un animale domestico. Chi ha un animale domestico, cane o gatto che sia, sa quanto sia dura non tanto fare l’albero di Natale, quanto mantenerlo in buono stato. Perché purtroppo per i nostri amici pelosi, gli addobbi natalizi sono un’attrazione irresistibile, una sorta di parco giochi dai colori sfavillanti e dalle forme accattivanti. Se vi state chiedendo se sia meglio per il nostro amico un albero vero o un albero finto, la risposta è sicuramente la seconda opzione, perché potrete sceglierlo con una base più stabile e perché non perderà aghi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I nostri amici a quattro zampe possono considerare questo nuovo elemento come un gioco luminoso, oppure come una vera e propria minaccia. Aggredirlo, saltargli addosso, usarlo come muro da free climbing non sarà una eventualità così remota, quindi preparatevi al peggio. Una buona soluzione è quella di collocare il nostro albero di Natale in un punto strategico‚ ad esempio una stanza poco frequentata dal nostro amico o in una stanza in cui è sotto il nostro controllo vigile. Una soluzione da provare è quella di irrorare i rami dell’albero con uno spray al profumo di agrumi, solitamente questo odore è un buon repellente per i gatti.  Attenzione a scegliere decori composti da materiali infrangibili per evitare il rischio che si feriscano. Per quanto possibile evitare luci e palline troppo penzolati, sarebbero una tentazione troppo forte anche per il cucciolo più educato e soprattutto non giocate con lui mentre siete intenti a sistemare gli addobbi perché altrimenti il vostro pelosetto darà per scontato che palline e addobbi vari siano giochi fatti apposta per lui.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Assolutamente da evitare spray con neve artificiale o coloranti vari, questi sono tossici sia per noi che per i nostri fedeli compagni. Una buona idea è quella di creare un diversivo con un nuovo gioco o con del tempo da passare con loro con coccole e carezze. Evitate le candele, i dolci alla loro portata, soprattutto quelli contenenti cioccolata perché posso provocare brutti mal di pancia e evitate le stelle di Natale, il vischio e l’agrifoglio poiché  queste piante risultano tossiche per i nostri amici. Se tenete ai vostri pacchi natalizi, meglio aspettare l’ultimo momento per posizionarli sotto l’albero, altrimenti rischiate di ritrovare i vostri regali a brandelli. Attenzione ai cavi elettrici specialmente se avete dei cuccioli, potrebbero rosicchiarli con le ovvie tragiche conseguenze. Comunque vada però, anche con tutte le vostre accortezze qualcosa si buffo lo combineranno, ma ricordatevi che sapranno farsi perdonare. E poi, come recita un famoso jingle “A Natale puoi fare quello che non puoi fare mai”, questo vale per tutti anche per i nostri amici.