CONDIVIDI
image_pdfimage_print

Realizzato con il pane in cassetta sembra un tramezzino arrotolato il tronchetto salato al salmone, gamberi e asparagi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ricorda l’insalata russa, ma senza maionese. Salmone, gamberi e formaggi sono sulle nostre tavole durante le feste, quindi utilizziamo questi ingredienti per stupire e coccolare la nostra famiglia.

Difficoltà : Facile Tempo di preparazione : 40′  Tempo di cottura : 12′


Ingredienti per 8 persone

  • Pancarrè 10 fette
  • Gamberi (solo code) 150 g
  • Asparagi 6

Per la crema:

  • Salmone affumicato 200 g
  • Robiola 300 g
  • Panna fresca liquida 250 g
  • Erba cipollina 10 g
  • Sale q. b.
  • Pepe q. b.

Per decorare:

  • Asparagi 4
  • Gamberi (solo code) 4
  • Erba cipollina q. b.

Preparazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pulire e cuocere gli asparagi bolliti per 5’ circa, fino a che non diventeranno morbidi, ma non sfatti. Scolarli e lasciarli raffreddare in una ciotola con acqua e ghiaccio per mantenere il colore verde vivido. Una volta raffreddati tagliategli a metà nel senso della lunghezza, tranne 4 che serviranno per la decorazione. Pulire i gamberi eliminando il carapace, le teste e gli intestini, e bollirli per circa 3-4’. Scolare, lasciare raffreddare e tagliarli a metà per il senso della lunghezza (tranne 4 per la decorazione). Tritare il salmone con l’erba cipollina e la robiola fino ad ottenere una crema omogenea. Montate la panna liquida da cucina ed unitela alla crema di salmone mescolando lentamente dall’alto verso il basso per non smontarla. Tagliare le croste di 10 fette di pancarrè, mantenere solo la mollica. Appiattirle e foderare con queste uno stampo da tronchetto o da plum cake. Se si sovrappongono non è un problema. Il pane che avanza serve per il resto della composizione. Versare ¼ della mousse sul pane, poi gli asparagi sul perimetro e i gamberi all’interno del perimetro. Coprire con uno strato di pane avanzato. Fare un secondo strato nello stesso ordine con ultimo ingrediente la mousse. Arrivati al bordo dello stampo livellare la superficie, coprire con pellicola e lasciare riposare in frigo 30’. Staccare quindi con un coltellino il pane dalle pareti dello stampo e capovolgerlo su un piatto liscio da portata. Spalmare la superficie con quasi tutta la mousse rimasta (che dovrebbe essere circa la metà di quella iniziale) e versare la restante in una sac-à-poche per decorare la superficie a piacimento. Completare la decorazione con i 4 gamberi rimasti, l’erba cipollina e le punte dei 4 asparagi lasciati da parte. Servire freddo.

 

LASCIA UN COMMENTO