CONDIVIDI
image_pdfimage_print

Lo strudel di pasta fillo con verdure rappresenta un’idea alternativa ed originale per preparare un’ottima variante alle solite quiche e torte rustiche.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La pasta fillo, o phyllo dal greco (che significa foglia), è una pasta sfoglia sottilissima dalla rapida preparazione, molto utilizzata nelle cucine orientali, che recentemente si stanno diffondendo anche nel nostro paese, grazie alla loro estrema versatilità. Infatti la preparazione povera in grassi e dal sapore neutro, la rende adatta a manifatture sia dolci che salate. Farcita con verdure e formaggi diventa un bellissimo e gustosissimo involtino italiano, croccante e squisito. Un’unione di varie culture e tradizioni che crea un matrimonio perfetto.

Difficoltà : Facile  Tempo di preparazione : 15′  Tempo di cottura : 30′


Ingredienti per 4 persone

  • Pasta fillo 3 fogli
  • Melanzane 200 g
  • Zucchine 200 g
  • Peperoni gialli 100 g
  • Peperoni rossi 100 g
  • Scamorza 50 g
  • Parmigiano Reggiano 20 g
  • Uova 1
  • Olio extravergine di oliva q. b.
  • Sale q. b.
  • Pepe nero q. b.

Preparazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lavare e tagliare le verdure a julienne e cuocerle in padella a fuoco vivo per 5 minuti. Le verdure dovranno essere al dente poiché andranno a completare la cottura in forno. Aggiustare di sale e di pepe e lasciare da parte a raffreddare. Una volta fredde mescolarle con il Parmigiano grattugiato e la scamorza. Unire un uovo intero ed amalgamare il tutto. Srotolare e stendere delicatamente 3 fogli di pasta fillo sovrapposta, ponendo attenzione a non romperla visto che è molto delicata e sottile. Mettere le verdure al centro, ripiegare le estremità e arrotolare la pasta creando lo strudel. Basta un solo strato delle 3 sfoglie, non serve fare più giri, altrimenti resta cruda. Sigillare la pasta inumidendo le dita con acqua e passandole sulla parte della chiusura. Mettere lo strudel su una teglia foderata con della carta da forno con la chiusura della pasta a contatto con la superficie in modo che la tenga ben chiusa e non fuoriesca il ripieno. Spennellare la superficie con un po’ d’olio per renderla dorata a fine cottura. Infornare a forno preriscaldato a 200 gradi per 25’. Trasferire su un piatto da portata e servire caldo.


Consigli

strudel-pasta-fillo-bigmountain-montagna-vino

Per i nostri strudel di pasta fillo la spumeggiante Lina Esposito di Vino e Cioccolato di Napoli ci consiglia un Col De Mez’ Valdobbiadene Prosecco  Superiore DOCG Extra Dry . Il Prosecco Valdobbiadene Superiore DOCG Col De Mez viene prodotto con le uve Glera dei vigneti della storica collina denominata Col de Mez. Le viti, posizionate su ripidi versanti, affondano le loro radici in profondità riuscendo così ad estrarre dal suolo maggiori microelementi.La vendemmia avviene a settembre e viene effettuata a mano a causa dei terreni scoscesi e i grappoli vengono raccolti a media maturazione per preservare la fragranza e l’acidità del prodotto. Dopo la raccolta, l’uva arriva in cantina per i processi di vinificazione e spumantizzazione, tramite metodo Charmat. Un vino dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso si apprezzano note floreali e fruttate con sentori di mela golden e lievissimi sentori di lievito. Al palato si presenta con una bella e vivace cremosità che ben si integra con la freschezza e l’acidità. Temperatura di servizio consigliata 6-8°C.

LASCIA UN COMMENTO