CONDIVIDI
image_pdfimage_print

La bottarga di muggine abbinata alle vongole mi fa letteralmente impazzire.

Con le vongole veraci nasce questo abbinamento perfetto e gustoso che vi farà deliziare. Se le vongole sono ben pulite e messe precedentemente a bagno, ci metterete davvero un attimo a cucinare questo meraviglioso piatto al profumo di mare.

Difficoltà :facile Tempo di preparazione :35′   Tempo di cottura :20′


Ingredienti per 4 personespaghetti-vongole-1

  • Spaghetti 400 g
  • Vongole veraci 800 g
  • Olio extravergine d’oliva 30 g
  • Peperoncino fresco 1
  • Aglio 6 spicchi
  • Prezzemolo q.b.
  • Bottarga di muggine 8 cucchiaispaghetti-vongole-2


Preparazione

Le vongole veraci devono essere freschissime e di ottima qualità. Immergile in un bagno d’acqua fredda arricchita di qualche cristallo di sale per almeno quattro ore, avendo cura di sostituire l’acqua un paio di volte, meglio tre. Prepara una piccola infusione d’olio evo con un trito di peperoncino fresco e due fettine d’aglio: metti il piccolo recipiente a bagnomaria in una tazza d’acqua calda, per aumentare un po’ la temperatura dell’olio e lascia riposare. Poco prima di tuffare gli spaghetti in abbondante acqua bollente scalda tre cucchiai d’olio con quattro spicchi d’aglio. Scola le vongole e mettile sul fuoco con mezzo bicchiere d’acqua bollente, avendo cura di coprire la casseruola. Appena le valve si saranno aperte spegni e sguscia i tre quarti dei molluschi, lasciando le restanti conchiglie complete. Dunque sbollenta gli spaghetti ed appena avranno perso la rigidità scola e passa nella padella che avrai riportato a bollore con la fiamma vivace. Lascia rapprendere l’acqua di cottura delle vongole in una morbida crema. Aggiungi il prezzemolo tritato al momento e togli dal fuoco. Poni su piatti ben caldi gli spaghetti raccolti in grossi nidi assieme alle vongole sgusciate, ed affianca le restanti conchiglie. Cospargi di abbondante bottarga grattugiata e completa con un cucchiaino dell’olio aromatizzato al peperoncino preparato in precedenza.


Consiglivermetino-argiolas

Per gli spaghetti Lina Esposito di Vino e Cioccolato di Napoli consiglia un Vermentino doc Costamolino dell’azienda Argiolas. Ha un colore paglierino con riflessi leggermente verdognoli. Un olfatto sottile intenso e delicato con buon aroma primario e secondario. Al palato è fresco, asciutto e sapido con delicatezza e finezza gradevoli.

CONDIVIDI
Articolo precedenteROCCA CALASCIO UN CASTELLO SOSPESO TRA VENTO E CIELO
Articolo successivoIL CERVINO E LA LEGGENDA DEL LAGO BLU
Maurizio Bartoli napoletano del 1957, frequenta le montagne abruzzesi dalla nascita. Risiede a Rivisondoli in provincia di L’Aquila, e grazie alla passione ereditata dai genitori ha mosso i primi passi sugli sci a 5 anni, potendo quindi praticare questo sport in diverse località Alpine dalla Val d’Aosta a Livigno con una particolare attenzione per l’Alto Adige, avendo sciato per molti anni tra la Val Badia e altre stazioni Alto Atesine. Grazie a 30 anni di attività di agente di commercio per primarie aziende del settore sportivo, ha acquisito una profonda conoscenza delle attrezzature. Altra cosa è la passione per il territorio abruzzese che sente di adozione, e che frequenta in tutte le stagioni, apprezzandone le peculiarità sotto tutti gli aspetti: sportivi, paesaggistici, culinari e sociali. Grazie alla collaborazione con Tribù Ecosport come redattore della rubrica Piramide Bianca, si è avvicinato all’informazione prettamente dedicata alla neve, e proprio per questa bellissima e gratificante esperienza ha deciso di affrontare il tema della montagna a 360° con Big Mountain.

LASCIA UN COMMENTO