CONDIVIDI
image_pdfimage_print

La pasta con crema di melanzane è un primo genuino, appetitoso e saporito.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il piatto, di facile realizzazione, racchiude tutti i sapori, i profumi e i colori della cucina mediterranea ed è perfetto nella stagione estiva quando le melanzane sono ottime. Questa ricetta gustosa e vegetariana, nella semplicità dei suoi ingredienti racchiude tanto gusto e profumo. Un primo gustoso adatto a tutti gli amanti delle melanzane. Un piatto leggero e salutare, per nutrirsi in modo gustoso conservando una perfetta forma fisica. Le melanzane sono ipocaloriche e dotate di buone proprietà depurative e diuretiche, ottime per preparare un pasto completo, sano e nutriente senza rinunciare al gusto.

Difficoltà : Facile  Tempo di preparazione : 15′ Tempo di cottura : 60′


Ingredienti per 4 persone

  • Pasta 320 g
  • Melanzane 2
  • Scalogni 2
  • Pomodori secchi 120 g
  • Basilico 1 rametto
  • Aneto 1 rametto
  • Peperoncino 1
  • Pecorino q. b.
  • Olio extravergine di oliva q. b.
  • Sale q. b.

Preparazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sbucciate le melanzane e fatele a tocchetti. In una padella fate rosolare gli scalogni, tagliati grossolanamente, con un filo di olio e il peperoncino tritato. Aggiungete le melanzane e fatele cuocere per una decina di minuti. Quando inizieranno ad ammorbidirsi, aggiustate di sale e portate a cottura. In un mixer da cucina raccogliete le melanzane, i pomodori secchi, le foglie di basilico e di aneto, e quattro cucchiai di pecorino grattugiato. Frullate tutto fino a ottenere una crema consistente e omogenea. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e fatela saltare in padella con la crema di melanzane e se necessario, aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta. Spolverizzate con altro pecorino grattugiato, guarnite con qualche fogliolina di aneto e portate in tavola.


Consigli

pasta-con-crema-melanzane-bigmountain-montagna-vino

Per la nostra pasta alla crema di melanzane, la mediterranea Lina Esposito di Vino e Cioccolato di Napoli ci consiglia un Sorìa Frappato Sicilia D.O.C.  Un vino interamente prodotto con uve Frappato nell’agro trapanese su terreni collinari argillosi. Alla vista si presenta con un colore rosso rubino brillante con sfumature violacee. Al naso si caratterizza per le note fresche e vinose, spesso minerali, cui seguono sentori fruttati di marasca ed amarene, su un sottofondo di mirtilli ed altri piccoli frutti rossi. Al palato dominano le sensazioni sapide e saline, il tannino è morbido non molto marcato. Ottima persistenza con ricordi che si focalizzano nelle note di mirtillo e lamponi. Temperatura di servizio consigliata 14-16°C.

LASCIA UN COMMENTO