CONDIVIDI
image_pdfimage_print

Nella notte di venerdì 27 luglio si verificherà la più lunga eclissi totale di luna a cui sarà possibile assistere nell’attuale secolo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Terra resterà senza la luce riflessa del suo satellite per ben 103 minuti, dalle 21.30 fino alle 23.13, con picco massimo di buio alle 22.22 e un processo totale che durerà dalle 21 fino all’una e mezza del giorno successivo.  Il nostro satellite si nasconderà dal sole sfruttando l’ombra della Terra e quella che vedremo sarà uno spettacolo impagabile. Si tratta di un evento importantissimo non solo per l’eclissamento della luna, ma anche per la possibilità di vedere Marte in modo molto nitido e luminoso come non succedeva dal lontano 2003. Marte si troverà in piena opposizione al Sole e quindi verrà illuminato perfettamente, questo permetterà a chi lo guarda di ammirare il pianeta in tutto il suo splendido colore rosso rubino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nella stessa data, sarà possibile osservare anche il fenomeno della mini luna, ossia il nostro satellite si troverà anche alla massima distanza dalla Terra (apogeo). Per osservare l‘eclissi totale di luna potrete usare solamente i vostri occhi senza uso di strumentazioni, ma sarebbe meglio dotarsi di un cannocchiale piuttosto potente, magari allontanandosi dalle luci artificiali della città. Il consiglio è quello di spostarsi in campagna, nelle periferie più esterne, spingersi nei boschi o almeno arrivare in spiagge poco illuminate e ovviamente in montagna. Dall’Italia potremo godere di questo spettacolo con facilità e il momento migliore per osservare l’eclissi sarà intorno alle 22.23 del 27 luglio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche in Abruzzo, così come in tutta Italia, sono stati organizzati eventi per condividere la bellezza e l’eccezionalità di questo evento. L’eclissi totale di luna che si potrà ammirare dal mare ai monti. Dalla barca, dalle spiagge, sul lago o dai tanti rifugi disseminati sul nostro territorio. Passeggiate accessibili a chiunque sono previste un po’ ovunque: nell’aquilano sul Gran Sasso, a Campo di Giove, sul Lago di Barrea, al Rifugio Sebastiani,     https://www.evensi.it/cena-eclissi-rifugio-sebastiani-viale-xxiv-snc-67048-rocca/260885303  partendo da Rocca di Mezzo; nel teatino da Lanciano al Blockhaus, alle Tavole dei Briganti https://www.abruzzonews.eu/events/trekking-tavole-briganti-eclissi-luna-27-luglio-2018, ai piedi della Majella in località Pennapiedimonte; nel teramano alla Montagna dei Fiori.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Centro Turistico del Gran Sasso propone, con un evento imperdibile, un punto di osservazione da Campo Imperatore, a quota 2200 metri. Una funivia ogni mezz’ora, fino alle 20.00, porterà i visitatori sul punto di osservazione per gustarsi lo spettacolo lunare. La discesa in notturna è prevista per le 23.00. Il costo dell’evento per gli adulti è di 27 euro, 15 euro per i ragazzi fino ai 12 anni e gratis per i bambini con età compiuta fino ai 7 anni. Oltre al passaggio in funivia, nella quota di partecipazione è prevista una cena a buffet con musica di intrattenimento. Guardare il cielo in una notte stellata e ammirare la bellezza della luna, il nostro satellite, è un’emozione speciale. Senza contare poi che il cielo ci riserva sempre tantissime sorprese come le stelle cadenti, le comete e in questo caso una eclissi. Non abbiamo che l’imbarazzo della scelta per la location di osservazione per questa notte dalle infinite suggestioni, non perdete questa occasione.

LASCIA UN COMMENTO