CONDIVIDI
image_pdfimage_print

Finite le feste, è arrivato il momento di alleggerirsi con un’ insalata di lenticchie e feta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’insalata di oggi è gustosa, saporita e leggera. Sapori freschi e decisi mischiati insieme danno un senso di sazietà e sono adattissimi a questo periodo in cui il primo caldo si fa sentire. Le lenticchie danno un cospicuo apporto di ferro, la feta invece, freschissima, è estremamente digeribile, grazie al processo di produzione. Potete sbizzarrirvi aggiungendo altre verdure, olive e quant’altro a vostro piacere, perche questa fresca insalata si adatta a molte variazioni sul tema. Perciò si può riproporre più volte un’insalata di legumi a cui aggiungere o cambiare volta per volta gli ingredienti, avendo così la possibilità di sperimentare sapori nuovi a basso costo economico e senza doversi impegnare troppo per trovare idee originali. Senza contare che è un ottimo piatto da portare a lavoro. Una ricetta che ha tutte le carte in regola… Buona depurazione.

Difficoltà : Facile  Tempo di preparazione : 10′  Tempo di cottura :20/30′


Ingredienti per 4 persone

  • Lenticchie secche 400 g
  • Feta 200 g
  • Pomodori ciliegino 15
  • Cipolla rossa 1
  • Basilico qualche foglia
  • Olio extravergine di oliva q. b.
  • Sale q. b.

Preparazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lavare le lenticchie abbondantemente (alcune necessitano di un riposo a bagno in acqua fredda di tempo variabile, quindi occhio alle etichette). Lessarle in acqua salata per circa 20-30’, ma prestare attenzione, perché non tutte hanno gli stessi tempi di cottura. Scolarle e lasciarle raffreddare. Nel frattempo tagliare la feta a cubetti e lavare e tagliare i pomodorini in due o quattro parti in base alla grandezza. Tagliare la cipolla e dividerla in spicchi non troppo sottili. Unire tutti gli ingredienti in una insalatiera, aggiustare di sale se necessario e mescolare con una giusta dose di olio extravergine di oliva. Aggiungere qualche foglia di basilico e servire come contorno o anche come portata principale, purché sia freddo.


Consigli

insalata-lenticchie-feta-bigmountain-montagna-vino

Per la nostra insalta di lenticchie la primaverile Lina Esposito di Vino e Cioccolato di Napoli ci consiglia un Salento Negroamaro IGT “Pellirosso” di  Coppi. Nasce in vigneti situati in provincia di Brindisi, nel cuore del Salento. È prodotto unicamente con uve Negroamaro, vendemmiate manualmente nella seconda metà di settembre. La fermentazione avviene, con macerazione, in vasche di acciaio inox a temperatura controllata. Successivamente il vino affina per 6 mesi sempre in acciaio e per altri 6 mesi in bottiglia, prima di essere messo in commercio. Il Pellirosso è un vino dal colore rosso rubino intenso e brillante. Il naso è caratterizzato da profondi ricordi di piccoli frutti a bacca rossa. All’assaggio si rivela rotondo e morbido, di buon equilibrio e di buon corpo. Buona anche la persistenza. Temperatura di servizio consigliata 16-18°C.

LASCIA UN COMMENTO