CONDIVIDI
image_pdfimage_print

Questi simpatici bicchierini tricolore dall’aspetto patriottico e divertente daranno un tocco in più alle vostre cene in terrazza o ad un aperitivo fresco e colorato.

Un aperitivo semplice dai profumi mediterranei in una originale e scenografica presentazione che stupirà e delizierà i vostri ospiti.

Difficoltà :Facile Tempo di preparazione :10′   Tempo di cottura :8′

Questo slideshow richiede JavaScript.


Ingredienti per 4 persone

  • Zucchine romanesche 2
  • Menta fresca q. b.
  • Stracchino 100 g
  • Pomodori pachino 50 g
  • Sale q. b.
  • Pepe q. b.
  • Basilico fresco un rametto
  • Olio extra vergine di oliva q. b.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Preparazione

Lavare accuratamente le zucchine e tagliarle a dadini. In una padella, saltare le zucchine con un filo di olio, sale e un po’ di menta fresca. Quando saranno ben dorate, mettetele da parte e lasciatele raffreddare. Preparate i bicchierini sistemando prima le zucchine, poi lo stracchino ed infine i pomodorini lavati e tagliati a pezzetti. Aggiungete dell’olio extravergine di oliva, il sale e una fogliolina di basilico fresco.


Consigli

tric vino

Per quest’aperitivo fresco ed invitante la solare Lina Esposito di Vino e Cioccolato di Napoli ci consiglia un Marfi Chardonnay Sauvignon Puglia igp di Vargaglione. Ottenuto con uve Chardonnay e Sauvignon, è un vino elegante dal colore giallo paglierino con riflessi tendenti al verde tenue. Al naso arrivano note agrumate di lime, limone e aromi floreali insieme a sentori che ricordano il finocchietto selvatico. In bocca presenta un gusto equilibrato, dall’ottima acidità e persistenza. Temperatura di servizio 10°-12°C.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTerre di Mezzo e l’Acquatrek alla scoperta delle sorgenti del Calore
Articolo successivoSmoothie pesca e melone
Maurizio Bartoli napoletano del 1957, frequenta le montagne abruzzesi dalla nascita. Risiede a Rivisondoli in provincia di L’Aquila, e grazie alla passione ereditata dai genitori ha mosso i primi passi sugli sci a 5 anni, potendo quindi praticare questo sport in diverse località Alpine dalla Val d’Aosta a Livigno con una particolare attenzione per l’Alto Adige, avendo sciato per molti anni tra la Val Badia e altre stazioni Alto Atesine. Grazie a 30 anni di attività di agente di commercio per primarie aziende del settore sportivo, ha acquisito una profonda conoscenza delle attrezzature. Altra cosa è la passione per il territorio abruzzese che sente di adozione, e che frequenta in tutte le stagioni, apprezzandone le peculiarità sotto tutti gli aspetti: sportivi, paesaggistici, culinari e sociali. Grazie alla collaborazione con Tribù Ecosport come redattore della rubrica Piramide Bianca, si è avvicinato all’informazione prettamente dedicata alla neve, e proprio per questa bellissima e gratificante esperienza ha deciso di affrontare il tema della montagna a 360° con Big Mountain.

LASCIA UN COMMENTO