CONDIVIDI
image_pdfimage_print

Coccoliamoci regalandoci un delizioso brunch con dei soffici Bagel farciti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In questi giorni che precedono il Natale, si ha voglia di stare insieme, ma non con pranzi formali che ci condizionano negli orari e nel menù. Abbiamo pensato che si potrebbe organizzare un Brunch a casa con tutti gli amici, piuttosto che uscire la domenica mattina per un locale sovraffollato. Prendersi il proprio tempo è esattamente questo: coccolarsi. Cosa c’è di meglio del suono delle risate e dell’aroma del caffè che invadono casa? Una mattina all’insegna dello stare insieme, del condividere le proprie storie, ascoltare musica e ridere come bambini, rilassati e a nostro agio in un ambiente familiare. Il brunch è una crasi tra le parole breakfast (colazione) e lunch (pranzo). La domenica mattina, quando ci si alza con calma, quando è troppo tardi per la colazione ma troppo presto per il pranzo e ci si ritrova a fare brunch insieme. Il bello del brunch oltre alla atmosfera estremamente rilassata, è la varietà dell’offerta gastronomica. Quest’ultima passa dalla classica colazione con croissant, muffin, torte e quanto di più buono la colazione possa offrire, a delle ottime colazioni continentali fatte di tramezzini, insalate, muffin salati, blini gustosi e tutto quanto stimola la nostra fantasia. Noi abbiamo scelto una ricetta molto newyorkese, i Bagel.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per chi non li conoscesse, i Bagels sono dei panini dalla caratteristica forma ad anello della tradizione ebraica. Possono ricordare i Donuts, ma attenzione, i Bagels non sono fritti. Vengono infatti cucinati in due tempi: immersi rapidamente nell’acqua bollente e, in seguito, cotti nel forno. Noi, ve li proponiamo con delle sfiziose farciture.

Difficoltà :Media Tempo di preparazione : 1h/15’+6h di lievitazione  Tempo di cottura : 30′


Ingredienti per 15 persone

  • Farina Manitoba 650 g
  • Farina speciale per pizza croccante 350 g
  • Sale fino 17 g
  • Lievito di birra disidratato 17 g
  • Malto di orzo 15 g
  • Semi di papavero q. b.
  • Semi di girasole q. b.
  • Sesamo q. b.
  • Zucchero 10 g
  • Sale di Maldon q. b.

Per le farciture

  • Gorgonzola piccante 80 g
  • Zucca cotta 6 fette alte 1 cm
  • Crema di aceto balsamico q. b.
  • Radicchio 6 foglie
  • Capocollo a fette 12 fette
  • Pomodorini 6
  • Insalata iceberg 6 foglie
  • Sale q. b.
  • Olio extra vergine di Oliva q. b.
  • Broccoli lessati 8
  • Aglio q. b
  • Peperoncino q. b.
  • Speck 6 fette

Preparazione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Raccogliete 300 g di farina Manitoba in una ciotola con 5 g di lievito e un pizzico di zucchero; poi unite 300 g di acqua tiepida e mescolate fino a ottenere una pastella abbastanza densa e gommosa. Coprite la ciotola con la pellicola e fate riposare per 12 ore in frigo o per 6 a temperatura ambiente. Setacciate il resto delle farine in un’altra ciotola, poi unite l’impasto, il sale, 10 g di malto, il resto del lievito e 300 g di acqua tiepida. Lavorate fino a ottenere una pasta elastica, liscia e di una certa resistenza. Impastatela con costanza: tiratela in una lunga lingua, poi arrotolatela e giratela di 90°, per una decina di volte. Questa operazione serve a rafforzare la maglia glutinica e a dare più tenacia alla pasta. Rimettete la pasta nella ciotola, copritela con la pellicola e lasciatela lievitare ancora fino a che non sarà raddoppiata di volume. Alla temperatura ideale di 28-30C ci vorranno circa 50-60’. Ritagliate una porzione di pasta e allungatela in un salsicciotto, arrotolatela intorno alla mano e tagliatela.

Questo slideshow richiede JavaScript.

https://www.bigmountain.it/?p=9709&preview=tru

Senza sfilarla dalla mano, sigillate i lembi e poi rotolatela per 2-3 volte avanti e indietro sul piano di lavoro. Preparate così altri 14 anelli, poneteli su un piano infarinato, copriteli con la pellicola e lasciateli lievitare per altri 30-40’. Lessate i Bagel in acqua bollente, in cui avrete sciolto il resto del malto, scolateli non appena vengono a galla e poi immergeteli in una ciotola di acqua fredda. Appena avrete terminato di lessare tutti i Bagel accendete il forno a 200° C. Spennellate la superficie con il tuorlo e cospargete con semi di papavero e sesamo, e sale di Maldon. Appoggiate i Bagel nel mix in modo che rimanga attaccato un bello strato. Disponete i Bagel su una placca foderata di carta da forno con il lato dei semi verso il basso e infornate a 240°C per 4-5’. Poi girateli con i semi verso l’alto e proseguite nella cottura per altri 20-25’. Per farcirle vi proponiamo tre varianti. La prima con gorgonzola piccante, zucca, crema di aceto balsamico, radicchio. La seconda con capocollo affettato, pomodorini, sale, olio evo, insalata iceberg, e la terza broccoletti lessi, olio evo, aglio, peperoncino, sale, speck affettato. Ripassate in una padella i broccoletti con olio, aglio, sale e peperoncino. Tagliate la zucca ad uno spessore di 1 cm, fate scaldare una griglia e cuocete la zucca con un pizzico di sale. Trasferite la zucca su un piatto e condite con qualche goccia di crema di aceto balsamico.

  • Per il Bagel con zucca e gorgonzola: spalmate la base del Bagel con il gorgonzola, distribuite sopra qualche foglia di radicchio e le fette di zucca grigliata.
  • Per il Bagel con capocollo e pomodorini: farcite con il capocollo affettato, pomodorini affettati, sale e olio evo, qualche foglia di insalata iceberg.
  • Per il Bagel ai broccoletti e speck: semplicemente farcite con i broccoletti che avrete precedentemente ripassato in padella con olio, aglio e peperoncino e qualche fetta di speck.

Consigli

bagel-brunch-bigmountain-montagna vino

 

Per il nostro brunch la spumeggiante Lina Esposito di Vino e Cioccolato di Napoli ci consiglia un Codice Bortolotti 4-84. Un Vino Spumante millesimato prodotto con uve nosiola. Prodotto con uve provenienti da un terreno argilloso a 200 m di quota a Valdobbiadene, questo spumante unico nelle sensazioni e complesso, regala dei sentori di frutta tropicale e frutta secca. Piacevolmente acido al palato. Temperatura di servizio 12-14°C.

LASCIA UN COMMENTO