CONDIVIDI
Christmas homemade gingerbread cookies on table
image_pdfimage_print

Gli omini di Pan di Zenzero, o Gingerbread men, sono biscotti preparati con il pan di zenzero che è un impasto dolce realizzato con spezie, miele e zucchero.

Sono dolci tipici natalizi della tradizione anglosassone.  Questi golosi e fragranti biscotti, sono realizzati in maniera diversa a seconda delle zone di provenienza. Infatti possono essere più sottili e croccanti oppure più spessi e morbidi, con forma di omini e donnine oppure con forma di vari soggetti natalizi, molto ricchi di glassa e colorati oppure con assenza di decorazioni. E’ una ricetta da realizzare insieme ai bimbi che si divertiranno moltissimo prima ad aiutarvi a preparare gli omini, poi si delizieranno nel gustarli ed infine, se ne avanzano, daranno sfogo alla loro fantasia e creatività nell’appenderli sull’albero di Natale.

Difficoltà :facile Tempo di preparazione :40′   Tempo di cottura :15′


Ingredienti

Per i biscotti di pan di zenzero

  • Farina 00 450 g
  • Burro 120 gbiscotti-zenzero4
  • Zucchero di canna 100 g
  • Miele 150 g
  • Uovo 1
  • Zenzero in polvere 4 g
  • Cannella in polvere 4 g
  • Noce moscata in polvere 1 g
  • Bicarbonato ¼ di cucchiaino
  • Sale ½ cucchiaino

Per decorarebiscotti-zenzero3

  • Zucchero a velo 250 g
  • Albume 1
  • Succo di limone 1 cucchiaino
  • Colorante alimentare (facoltativo)

Preparazione

Sistema la farina setacciata a fontana sopra una spianatoia in legno o sul piano di lavoro. Nel centro metti l’uovo intero, lo zucchero di canna, il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti ed il miele. Tutt’intorno disponi il sale, il bicarbonato, la cannella in polvere, lo zenzero grattugiato e la noce moscata. Incomincia ad impastare con le mani iniziando dal centrobiscotti-zenzero9e facendo incorporare bene la farina e tutti gli altri ingredienti. Lavora bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Raccoglilo a palla, avvolgilo in una pellicola trasparente e mettilo a riposare nel frigorifero almeno per 2 ore. Mentre l’impasto riposa, versa l’albume in una ciotola ampia con il succo di limone, unisci lo zucchero a velo ben setacciato in modo che non presenti grumi, e sbatti con le fruste elettriche fino ad ottenere una glassa consistente ma soffice. Tienine da parte una tazzina da caffè e distribuisci il resto in ciotoline separate versando in ognuna qualche goccia del colorante alimentare che hai scelto per decorare gli omini e mescola facendolo incorporare alla glassa. Trascorso il tempo di riposo, togli l’impasto dal frigorifero. Infarina la spianatoia e stendici sopra la palla di pan di zenzero spianandola bene con un mattarello: devi ottenere una sfoglia spessa 5 mm. A questo punto, utilizzando i tagliapasta a forma di omini e donnine, ritaglia la pasta e disponi le figure, distanziate le una dalle altre, sopra una placca foderata con carta da forno bagnata con acqua fredda e poi molto ben strizzata. Reimpasta gli avanzi di pasta, stendili di nuovo e ritaglia anch’essi. Metti la placca nel forno già caldo a 180 gradi lasciando cuocere i biscotti per 15 minuti circa o fino a che
avranno assunto una bella e intensa colorazione dorata. Estrai dal forno e lasciali raffreddare del tutto. Ora non ti resta che decorare le figure a tuo piacimento sia con la glassa bianca che con quelle colorate utilizzando un sac à poche.


Consiglicioccolata-calda

Potete preparare della cioccolata calda alla cannella per gustare al meglio questi biscotti speziati. Aggiungete la cannella in polvere durate la preparazione del cioccolato. Sciogliete 15 g di amido di mais in 300 ml di latte freddo, mescolando molto bene. Unite anche 70 g di cacao in polvere e mescolate. Sminuzzate 70 g di cioccolato e versatelo in un pentolino insieme a tutti gli ingredienti. Mescolate a fuoco medio fino a ottenere la consistenza desiderata e dolcificate a piacere. Potrete guarnire le tazze sia con della cannella in polvere che con delle stecche di cannella.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNODINI DI MAIALE ALLE OLIVE: UNA RICETTA CLASSICA E SAPORITA
Articolo successivoA RICHIESTA DI CARI AMICI VISITIAMO TRENTO E I MERCATINI
Maurizio Bartoli napoletano del 1957, frequenta le montagne abruzzesi dalla nascita. Risiede a Rivisondoli in provincia di L’Aquila, e grazie alla passione ereditata dai genitori ha mosso i primi passi sugli sci a 5 anni, potendo quindi praticare questo sport in diverse località Alpine dalla Val d’Aosta a Livigno con una particolare attenzione per l’Alto Adige, avendo sciato per molti anni tra la Val Badia e altre stazioni Alto Atesine. Grazie a 30 anni di attività di agente di commercio per primarie aziende del settore sportivo, ha acquisito una profonda conoscenza delle attrezzature. Altra cosa è la passione per il territorio abruzzese che sente di adozione, e che frequenta in tutte le stagioni, apprezzandone le peculiarità sotto tutti gli aspetti: sportivi, paesaggistici, culinari e sociali. Grazie alla collaborazione con Tribù Ecosport come redattore della rubrica Piramide Bianca, si è avvicinato all’informazione prettamente dedicata alla neve, e proprio per questa bellissima e gratificante esperienza ha deciso di affrontare il tema della montagna a 360° con Big Mountain.

LASCIA UN COMMENTO