CONDIVIDI
image_pdfimage_print

Continua il viaggio in attesa del Natale nei mercatini oggi tra Castione della Presolana e Ronco Varese.

Partiamo da un mercatino caratteristico ai piedi delle Alpi Orobiche a Castione della Presolana in provincia di Bergamo. Qui sembra di calarsi nella piena atmosfera del Natale, entrando in un villaggio popolato da elfi e personaggi da fiaba. In pieno centro storico, tra corti vicoli e piazze, nell’aria insiste l’aroma di cioccolata calda e vin brulè, oltre a leccornie di stagione come i “casoncelli” (ravioli con carne), o gli “strinù” (simil arrosticini). Vi aspetta l’atelier di Babbo Natale, spettacoli itineranti, burattini giganti, giochi e laboratori. Dura da fine novembre alla befana. http://bit.ly/2gRsJI6 .

Dopo Castione siamo a Urgnano in provincia di Bergamo, per un mercatino ambientato in una cornice suggestiva. Qui l’evento si svolge all’interno del Castello edmercatino-a-cremaificato nel lontano 1354, con un bellissimo giardino pensile e nelle cui sale sono passati innumerevoli personaggi illustri, tra cui Leonardo da Vinci. Troverete bellissimi addobbi artigianali come ghirlande e angioletti fatti a mano, oltre a specialità gastronomiche. http://bit.ly/2g1cqoi .

Andiamo a Crema per un evento un po’ diverso dedicato a Santa Lucia. Infatti questo si svolge solo il 13 dicembre, in memoria della santa le cui spoglie sono conservate dal 1204 nella chiesa di San Geremia e Santa Lucia. Una cinquantina di bancarelle per tutta la giornata venderanno candele, oggetti, addobbi e leccornie. Una festa dedicata ai bambini che in serata, prima di dormire, metteranno sulla finestra la letterina per i doni con un po’ di fieno per l’asinello della Santa. Lei lascerà loro qualcosa di buono. http://bit.ly/2gEWVn7 .

Altra tappa caratteristica è a Ranco, in provincia di Varese, dove Babbo Natale arriva in barca sulle sponde del lago Maggiore con cioccolata e un dono per i bimbi, e vin brulè per i grandi. Quest’usanza nel tempo è diventata tradizione, sfidando anche gli eventi atmosferici e dando luogo a un simpatico mercatino di artigianato e addobbi da inizio dicembre in poi. http://bit.ly/2fHxRtx .mercatino-a-livigno

Ultimo consiglio per oggi è il mercatino di Livigno in provincia di Sondrio. Qui, vuoi per la quota (1800mt s.l.m.), vuoi per il luogo, il Natale ha un fascino particolare. In contemporanea al mercatino si svolge Livigno Art in Ice in cui molti artisti danno sfogo alla loro bravura con sculture in ghiaccio per la gioia di grandi e piccoli. Inoltre nelle numerose casette in legno troverete tante idee per regali e per far contenti i bambini. http://bit.ly/2fHDesJ

CONDIVIDI
Articolo precedenteMEETING 26/11/2016 OGGI E’ COSI’…………. A MONTEPRATELLO
Articolo successivoRISOTTO ZUCCA, GUANCIALE, RICOTTA SALATA E GRANELLA DI PISTACCHI
Maurizio Bartoli napoletano del 1957, frequenta le montagne abruzzesi dalla nascita. Risiede a Rivisondoli in provincia di L’Aquila, e grazie alla passione ereditata dai genitori ha mosso i primi passi sugli sci a 5 anni, potendo quindi praticare questo sport in diverse località Alpine dalla Val d’Aosta a Livigno con una particolare attenzione per l’Alto Adige, avendo sciato per molti anni tra la Val Badia e altre stazioni Alto Atesine. Grazie a 30 anni di attività di agente di commercio per primarie aziende del settore sportivo, ha acquisito una profonda conoscenza delle attrezzature. Altra cosa è la passione per il territorio abruzzese che sente di adozione, e che frequenta in tutte le stagioni, apprezzandone le peculiarità sotto tutti gli aspetti: sportivi, paesaggistici, culinari e sociali. Grazie alla collaborazione con Tribù Ecosport come redattore della rubrica Piramide Bianca, si è avvicinato all’informazione prettamente dedicata alla neve, e proprio per questa bellissima e gratificante esperienza ha deciso di affrontare il tema della montagna a 360° con Big Mountain.

LASCIA UN COMMENTO